DSA 11

Tutti a giocare con lo AYO

Durante la settimana culturale una mattina abbiamo giocato con un gioco tipico africano chiamato Ayo . Abbiamo chiamato a riguardo alcuni ragazzi africani che ci hanno spiegato le regole di questo entusiasmante gioco. Si gioca in due, per terra o su un'apposita tavoletta, che può essere di legno o di materiali pregiati. Noi naturalmente abbiamo giocato sui nostri banchi. L'importante è avere dodici buche, sei di fronte a ciascun giocatore e, in generale 48 sassolini o semi, o altro tipo di pedine che sono tutte uguali, occorre spostarle in senso antiorario e "seminarle una ad una. Quando un giocatore non ha più pedine ha perso, vince chi ne ha totalizzato di più. Detto così sembra un po' monotono ma non lo è assolutamente, è un gioco molto divertente e noi lo abbiamo fatto ad eliminazione. Alla fine sono rimaste solo due giocatrici: Elena Mattioni e Nicol Moreta che è risultata la vincitrice assoluta e si è aggiudicata lo AYO (beata lei). Da questa esperienza abbiamo imparato che giocare con giochi di legno, spesso, è molto più divertente che giocare da soli con telefonini o play station . Abbiamo apprezzato i giochi di Paesi molto lontani da noi e compreso quantoi siamo fortunati , ma il più delle volte, non apprezziamo ciò che abbiamo, i bambini africani si divertono ugualmente anche senza le nuove tecnologie e noi lo possiamo confermare.

Allegati:
Accedi a questo URL (https://youtu.be/8giu7NFAzl8)8giu7NFAzl8[ ]0 kB